Sylvia Ji

Sylvia Ji è un’artista di San Francisco, le sue opere sono dipinti raffiguranti donne poste in un luogo e in un tempo indefiniti. Definito è invece il fascino che contraddistingue queste figure, su cui è basata la comunicazione dei suoi lavori che non sono altro che riflessi dell’autrice stessa o ritratti di persone conosciute o meno.

I ritratti di Sylvia vengono anche manipolati attraverso motivi decorativi che rendono ancora più intriganti queste donne, avvicinandole più a dei teschi che ad esseri umani.

Fecal Face

L’home page di Fecal Face è piena, pienissima di foto, articoli, dipinti, 3 colonne stipate di qualsiasi prodotto creativo proveniente dall’area californiana di San Francisco.

Più specificatamente, Fecal Face è un contenitore d’arte e di cultura multidisciplinare che supporta la scena artistica di San Francisco dal 2000. I visitatori di questo sito trovano immagini, intervite, visite agli studi degli artisti presi in esame. Il sito supporta anche un forum di oltre 2o00 utenti, un database per le offerte di lavoro nel settore creativo e un calendario in cui sono segnalati tutti gli eventi non solo di San Francisco ma anche di Los Angeles e di New York.

Il layout del sito, come si vede da subito, è compatto e pieno di cose interessantissime. Le tre colonne sono denominate: “New Features”, “As Of Now” e “New Blogs”. Nella prima sono contenute le anteprime degli articoli riguardanti tutti i nuovi artisti trovati, nella seconda sono raccolte informazioni miste su lavori, eventi, artisti; mentre nella terza vengono elencati i nuovi blogs scovati online che ovviamente ruotano attorno al mondo della creatività.

Il nome del sito è abbastanza strano quindi, per chiunque abbia questa curiosità, nella pagina info è presente un link in cui si può leggere la dettagliata spiegazione della nascita del titolo “Fecal Face”.