Chris Scarborough

Chris Scarborough vive e lavora a Nashville e si è diplomato al Savannah College of Art and Design nel 2000. Chris si distingue per dei disegni davvero d’effetto, monocromatici creati con matita e acquerelli su carta. Oltre ai disegni, Chris crea anche delle fotografie alquanto enigmatiche!  Non aggiungo altro…

Enjoy!


Gwon Osang

Gwon Osang è un artista coreano che produce delle opere davvero, davvero sorprendenti! Effettua diverse fotografie dei soggetti prescelti per poi posizionarle su manichini a grandezza naturale, per ottenere un effetto ottico che si trova a metà strada tra il reale e il surreale. Si possono osservare tutte le sue foto-sculture all’interno del suo sito.

Enjoy!

Francesco Sambo

Ho trovato Francesco Sambo vagando un pò su Behance Network e una delle sue immaigni mi ha attratto. Sono andata all’interno del suo profilo e ho guardato la gallery intitolata “selfportraits” e… strabiliante!!! Non so voi ma per me queste immagini sono davvero di grande impatto visivo, fatte anche molto bene dal punto di vista degli effetti. Anche le altre gallery non sono da meno.

Vi invito a darci un’occhiata! Enjoy

Killnoir

Killnoir è una sorprendente fotografa, scovata nei meandri del mio tumblr. Citando la bio del suo sito personale: “Killnoir – che ha un background artistico in parte scolastico in parte autodidatta – ha sviluppato una sua concezione dell’immagine che sovente prescinde dall’ortodossia figurativa; e mescola fotografia, grafica e pittura digitale fino ad ottenere una rappresentazione interpretativa di stati d’animo ed eventi in costante tensione tra conscio e subconscio. Gli interventi talora aggressivi e deformanti che Killnoir compie sulla materia dei suoi scatti evidenziano un approccio profondamente verticale con la realtà tangibile, che diventa uno specchio della realtà interiore dalla prospettiva duttile. Anche laddove i contorni dello “scenario” e dei suoi “protagonisti” sembrano definiti e familiari”. Molto interessante è la gallery dedicata ai manichini, dove le immagini presentate sono ottenute attraverso un sapiente gioco d’inquadrature e di dettagli.  Vi consiglio di farci un giro! Enjoy!

Ovviamente anche le altre galleries contenute nel sito hanno un ché di interessante, soprattutto per quanto riguarda i soggetti..

Michał Giedrojć

Michal Giedrojc è un giovane fotografo polacco. All’interno del suo sito è visibile una galleria contenente tutte le sue immagini. Le sue foto sono in bianco e nero e per la maggiorparte sono ritratti a soggetti umani; altre immagini sono invece un pò più astratte, monocromatiche ma altre a colori.

In geneale dando uno sguardo veloce, il suo immaginario è abbastanza surreale e mi ricorda molto le rappresentazioni di Aspettando Godot di Beckett (ovviamente questo è un mio collegamento)… comunque vale la pena di darci un’occhiata.

Yell Saccani

Yell Saccani è un fotografo israeliano, a mio avviso, interessantissimo. All’interno del suo sito sono disponibili alla visione tutte le  immagini, suddivise in 4 gallerie, la maggior parte delle quali ha la caratteristica di essere piacevolmente mosse. Dico “piacevolmente mosse” perchè i soggetti ritratti, sia attraverso sfumati e deboli colori e sia in bianco e nero, sono irriconoscibili e indefiniti perchè colti in un loro movimento. Ovviamente non tutte le immagini sono così, quindi vi consiglio di andare a dare un’occhiata al suo portfolio!!

Gabriel Wickbold

Gabriel Wickbold è un fotografo brasiliano che realizza delle immagini di grande impatto soprattutto grazie ai colori forti delle sue fotografie. All’interno del suo portfolio sono presenti ritratti a musicisti, dj’s e artisti e alcuni lavori interessanti come “Sexual Color”. In questa serie le immagini sono occupate da due soggetti che interagiscono tra di loro: i colori e le figure umane; infatti uomini e donne, ritratti in diversi piani, vengono totalmente sommersi da secchiate di colori che, mescolandosi sui visi e sui corpi, risaltano sul fondo nero creando effetti plastici e cromatici strabilianti. Altri invece, immortalati nelle pose più particolari, sono ricoperti completamente da vernici e applicazioni varie di strass o paillettes.

Le immagini realizzate si dividono sostanzialmente in 2 categorie, cioè quelle sopra descritte, a queste poi si aggiungono altre 3 foto che hanno una prevalenza di luce sul colore, e sulla fisicità del soggetto che ricorda, soprattutto in una fotografia in particolare, i dipinti di Yves Klein.